Leggi di più
0 Comment
527 Views

Fondazione Amiotti a Didacta dal 20 al 22 maggio con la Flipped TV

Fondazione Amiotti sarà presente alla Fiera Didacta a Firenze presso il Padiglione Spadolini, Piano Attico, Stand A30, con numerosi eventi e laboratori. Oltre agli eventi in diretta segnalati nel volantino, andrà in onda una diretta YouTube non stop sul nostro canale Rinascimente TV 

Leggi di più
Leggi di più
0 Comment
590 Views

Flipped TV: La Web TV dalla scuola alle comunità educanti sostenibili – 2 incontri gratuiti

Fondazione Amiotti organizza 2 incontri gratuiti che anticipano l’avvio di un corso completo, volti a fornire ai DS e ai docenti della Primaria e Secondaria gli strumenti tecnici, operativi e pedagogici per lanciare una WebTV di Istituto o di plesso, trasformando gli alunni in testimoni, reporter e attivisti sociali e ambientali nei territori.

Leggi di più
Leggi di più
0 Comment
1176 Views

CLIL for Primary and Middle School: Kids learn and enjoy English while learning engaging curricular subjects

The course – taught in English – provides an introduction to the CLIL (Content and Language Integrated Learning) methodology and practice in Primary and Early Secondary Schools (Istituti Comprensivi). CLIL is the best solution to teach a foreign language via text, videos and games related to any sort of subject matter (e.g. science, math, geography, history, STEM, active citizenship, every-day life, …), leveraging on a vast portfolio of educational content freely available on the Internet.

Leggi di più
Leggi di più
0 Comment
1063 Views

Flipped TV – La Web TV dei ragazzi L’Educazione Civica in azione – di Celestino Rossi

Questa lezione introduttiva al corso sulla Flipped TV fornirà la metodologia e gli strumenti tecnico-didattici per realizzare una Web TV di classe / plesso / istituto, coinvolgendo e rendendo protagonisti gli studenti/studentesse delle classi coinvolte. Facendo leva sull’utilizzo di semplici strumenti hardware opzionali poco costosi (800 € circa), acquistabili a parte dall’Istituto, sarà possibile gestire le riprese, l’edizione, la regia, la messa in onda e la registrazione di video realizzati dai ragazzi, utilizzando anche i PC e gli smart-phone in dotazione alla scuola e alle famiglie. Tutto ciò partendo dall’esperienza concreta di una Comunità Educanti di Torino, presto diffusa nel resto d’Italia e in alcuni Paesi del Mediterraneo.

Leggi di più