JUN-ECOazione – Service Learning e Project Management per la Cittadinanza Attiva e l’Educazione Ambientale

Il corso intende promuovere l’utilizzo della metodologia del Service Learning (Apprendimento-servizio) che mette alla prova, sviluppa e connette competenze di vita (life skills) di alunni e docenti, attraverso attività di servizio di utilità sociale. In particolare, saranno suggerite dai formatori, proposte dai partecipanti e messe in rete micro e macro-iniziative volte alla riduzione di sprechi e di impatti negativi sull’ambiente, ovvero di attivazione concreta di progetti di economia etica, sostenibile e circolare.

Destinatari: insegnanti della Scuola Primaria e Secondaria di Primo e Secondo grado. Responsabili progetto di associazioni, fondazioni ed enti locali impegnati in progetti di cittadinanza attiva, ecologia e tutela dell’ambiente e del territorio.

Durata: 18 ore

Costo: 99,00

Quantità:

Product Description

Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest

 


Informazioni sul corso:


Ambito formativo

Ambiti trasversali:

  • Didattica e metodologie;
  • Metodologie e attività laboratoriali;
  • Didattica per competenze e competenze trasversali;

Ambiti specifici:

  • Educazione alla cultura economica (Jun€co)
  • Bisogni individuali e sociali dello studente;
  • Alternanza scuola-lavoro;
  • Conoscenza e rispetto della realtà naturale e ambientale;

 

Destinatari:

insegnanti della Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado. Responsabili progetto di associazioni, fondazioni ed enti locali impegnati in progetti di cittadinanza attiva, ecologia e tutela dell’ambiente e del territorio.

 

 

Finalità

Nell’ambito dell’iniziativa JUN€CO: sulla base di un’analisi dei bisogni del territorio e/o di progetti già individuati e/o delle preferenze degli allievi: scegliere, progettare e realizzare progetti concreti di Educazione civica, Cittadinanza attiva e di Educazione ambientale, che abbiano i bambini e ragazzi come protagonisti, per svolgere un’iniziativa di breve o medio periodo che coinvolga la scuola (singole classi, plessi o un intero istituto), le famiglie, gli enti locali e le associazioni del territorio, in logica di Comunità Educante, con impatti pedagogici e sociali significativi.

Utilizzare la metodologia del Service Learning (Apprendimento-servizio) che mette alla prova, sviluppa e connette competenze di vita (life skills) di alunni e docenti, attraverso attività di servizio di utilità sociale. In particolare, saranno suggerite dai formatori, proposte dai partecipanti e messe in rete micro e macro-iniziative volte alla riduzione di sprechi e di impatti negativi sull’ambiente, ovvero di attivazione concreta di progetti di economia etica, sostenibile e circolare.

 

 

Obiettivi

  • Accompagnare lo sviluppo (scelta, progettazione, realizzazione e auto-valutazione) di progetti di Service Learning realizzati in classe e fuori dalla classe, attivando life skills quali pensiero creativo-divergente, pensiero critico, collaborazione e comunicazione.
  • Massimizzare gli apprendimenti – attraverso compiti di realtà al di fuori dalla scuola, in piccoli gruppi, gruppi-classe e talvolta in classi aperte – relativi alle discipline del curricolo (quantitative, storico-geografiche) e ai linguaggi verbali e digitali, facendo leva sulle intelligenze multiple dei ragazzi, stimolando autostima, spirito di iniziativa e di gruppo, connessione tra scuola e società civile.
  • Mettere in rete in tutta Italia e via web progetti di Service Learning con finalità e/o destinatari simili, per massimizzarne la qualità e l’impatto.

 

 

Contenuti e materiali del corso

Il corso è altamente interattivo e collaborativo. Si apre con un inquadramento metodologico ricco di esempi, per scoprire le fasi applicative e valutative dell’Apprendimento-servizio (Service Learning) e del Project Management per Bambini, ci si concentrerà su alcuni temi forti, nati dall’esperienza di Fondazione Amiotti, della Scuola di Alta Formazione EIS dell’Università LUMSA di Roma, e all’estero (specie in Spagna e America Latina).

Ci si avvarrà dei materiali didattici curati da due dei nostri formatori: a) il testo del prof. Italo Fiorin “Oltre l’aula. La proposta pedagogica del Service Learning” (ed. Mondadori) e b) la Metodologia in 7 passi del Project Management per bambini, di cui è co-autrice Mariù Moresco, proposta oggi in tutto il mondo dalla PMI Educational Foundation.

 

 

Modalità:

Il corso è disponibile in modalità on-line, attraverso webinar interattivi, che vengono registrati e resi disponibili successivamente anche in modalità differita, lo scambio di materiali  (testi, video, …) ed esperienze tra i partecipanti,  e il tutoraggio (help line via e-mail) lungo l’attività di realizzazione dei progetti di Service Learning nell’arco di più mesi.

 

 

N° di ore di corso:

18 ore, di cui 9 di corso on-line e (almeno) 9 documentate di attività in classe, con help-line via mail durante il corso della realizzazione del progetto. Si sottolinea che la metodologia di Project Management per bambini è auto-documentante, grazie a un tabellone compilato dall’insegnante col contributo degli alunni per ciascuno dei 7 passi della metodologia (carta di identità del progetto, brainstorming, mappa mentale, tempogramma, “semafori” di progetto e lezioni apprese)

Le lezioni on-line sono ripartite in 6 sessioni di 1,5 ore ciascuna, di cui 3 a cadenza settimanale, di inquadramento e di esempi (proposta metodologica, itinerario metodologico e valutazione) e tre – a cadenza quindicinale – lungo la realizzazione dei progetti in classe, con interazioni coi partecipanti durante e tra le sessioni di formazione, e supporto per gli aspetti economici del progetto.

 

Date prossima edizione:

in corso di programmazione da settembre 2019

 

Attestato:

Il Corso rilascia a tutti i corsisti l’attestato di partecipazione quale Ente accreditato MIUR per la formazione dei docenti ai sensi della D. M. 170/2016 per complessive 18 ore.

 

Costo corso:

95,00 € per partecipante.

 

Formatore:

Italo è presidente della Scuola di Alta formazione “Educare all’Incontro e alla Solidarietà” (EIS), dell’Università LUMSA di Roma, dedicata allo studio e alla diffusione del Service-Learning. Docente di pedagogia generale e sociale, sempre presso l’università LUMSA. Coordinatore del Comitato scientifico nazionale per le Indicazioni nazionali della scuola dell’infanzia e del primo ciclo dell’istruzione, del MIUR. Responsabile scientifico della sperimentazione sul Service-Learning avviata dal MIUR, che ha coinvolto tre regioni: Lombardia, Toscana, Calabria (2017-’18) Alcune recenti pubblicazioni in volume: I. Fiorin, La sfida dell’insegnamento, Mondadori, Milano, 2017; AA.VV,  Antologia, Volumen 1, I. Fiorin, “Aprendizaje-servicio e inclusion educativa”, Direciòn nacional de Politicas Socio-educativa, Buenos Aires, 2017; I. Fiorin (a cura), Oltre l’aula. La pedagogia del Service Learning, Mondadori, Milano, 2016

Fondazione Enrica Amiotti - c/o Ismu - Via Copernico 1, 20125 Milano - P.IVA 10030110968 - Cod. Fisc. 97447550159 - Termini e Condizioni - Privacy e Cookie Policy