Conoscersi per orientarsi (9h). Alla scoperta dei propri talenti

Il corso muove dalla necessità di considerare la certificazione delle competenze al termine del primo ciclo come il momento conclusivo di una didattica orientativa  volta alla promozione della conoscenza di se’, delle proprie attitudini ed abilità. Si tratta di un processo formativo graduale che richiede azioni educative, didattiche e valutative da implementare a partire dalla scuola dell’infanzia per poi essere  promosse e consolidate, in ottica di verticalità, nella scuola primaria e secondaria di primo grado.

Formatori: Chiara Carletti e Davide Stecca

Durata: 9 ore (corso breve)

Costo: 125,00

Quantità:

Product Description

Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest

 


Informazioni sul corso Rinascimente:

 


Ambito formativo

Ambiti trasversali:

 

  • Didattica e metodologie
  • Metodologie e attività laboratoriali
  • Didattica per competenze e competenze trasversali

Ambiti specifici:

 

  • Bisogni individuali e sociali dello studente
  • Inclusione scolastica e sociale
  • Gestione della classe e problematiche relazionali

 

 

Fin dai primi anni la scuola promuove un percorso di attività nel quale ogni alunno possa assumere un ruolo attivo nel proprio apprendimento, sviluppare al meglio le inclinazioni, esprimere le curiosità, riconoscere ed intervenire sulle difficoltà, assumere sempre maggiore consapevolezza di sé, avviarsi a costruire un proprio progetto di vita. Così la scuola svolge un fondamentale ruolo educativo e di orientamento, fornendo all’alunno le occasioni per acquisire consapevolezza delle sue potenzialità e risorse, per progettare la realizzazione di esperienze significative e verificare gli esiti conseguiti in relazione alle attese.

 

Indicazioni Nazionali Infanzia e  Scuola del Primo Ciclo, 2012

 

Destinatari:

Insegnanti della Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado

 

Finalità

Il corso muove dalla necessità di considerare la certificazione delle competenze al termine del primo ciclo come il momento conclusivo di una didattica orientativa  volta alla promozione della conoscenza di se’, delle proprie attitudini ed abilità. Si tratta di un processo formativo graduale che richiede azioni educative, didattiche e valutative da implementare a partire dalla scuola dell’infanzia per poi essere  promosse e consolidate, in ottica di verticalità, nella scuola primaria e secondaria di primo grado.

 

 

Obiettivi:

  • Promozione della conoscenza di sé;
  • Riconoscimento e valorizzazione delle differenze individuali e di genere;
  • Superamento degli stereotipi di genere;
  • Consapevolezza di sè e dell’altro per orientarsi fuori e dentro la scuola;
  • Scoperta e valorizzazione dei talenti individuali;
  • Promozione dell’autonomia;
  • Gestione delle dinamiche emozionali e relazionali del gruppo classe.

 

Contenuti del corso:

PARTE PRIMA (CORSO BREVE)

I partecipanti verranno guidati in un percorso finalizzato alla conoscenza di sè in una dimensione individuale e “personale” come presa di coscienza delle competenze, abilità e talenti affinchè gli alunni acquisiscano consapevolezza dei punti di forza e limiti personali, per imparare, già a partire dalla scuola dell’infanzia, ad orientarsi in un percorso di crescita consapevole e rispettoso delle proprie capacità, intelligenze e dei propri desideri. Attraverso lo sguardo antropologico e musicale verranno forniti input per riconoscere e valorizzare le diverse forme di intelligenza gardneriana in un percorso dove la didattica orientativa si pone come parte integrante di un processo di auto orientamento. Tutto ciò è fondamentale anche per favorire l’instaurarsi in classe di dinamiche emozionali e relazionali positive e rispettose dell’altro.

 

 

Modalità:

La metodologia ha un’impostazione laboratoriale e partecipativa; alterna gli apporti teorici con il lavoro di gruppo, in cui gli insegnanti – e di riflesso i bambini e ragazzi – lavoreranno su sé stessi, mettendosi alla prova. Verranno utilizzati due linguaggi differenti, ma strettamente legati tra loro:

  • la musica: in particolare la forma della body percussion intesa come metodo motorio, psicologico e relazionale capace di promuovere l’autonomia dell’identità, a partire dall’accettazione di sé e degli altri e attraverso la sperimentazione del limiti e dell’errore.
  • l’ironia – intesa come forza formativa in grado di favorire l’acquisizione delle life skills (tra cui consapevolezza di sé, gestione delle emozioni e dello stress, pensiero critico, decision making, problem solving, creatività, comunicazione efficace, capacità di relazioni interpersonali ed empatia) nei contesti educativi e formativi.

 

N° di ore di corso:

Corso breve: 9h, di cui 7 h in presenza e 2 h on line

 

Costo:

Corso breve costo: 125,00 €

 

Date prossima edizione:

In corso di programmazione

 

 

Attestato:

Il Corso rilascia a tutti i corsisti l’attestato di partecipazione quale Ente accreditato MIUR per la formazione dei docenti ai sensi della D. M. 170/2016 per complessive 9 o 20 ore. Per i corsisti docenti di ruolo il Corso è pubblicato anche sulla piattaforma S.O.F.I.A.

 

Competenze coinvolte:

Competenza personale e sociale e capacità di imparare ad imparare, competenze in materia di cittadinanza e competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturale. Intelligenze: musicale, artistica, cinestetica, emotiva, personale, interpersonale, motoria.

 

 

Formatori:

Chiara Carletti e Davide Stecca

 

Chiara (www.chiaracarletti.itwww.rinascimente.org www.fondazioneamiotti.org) è laureata in Antropologia culturale e ha svolto ricerche in Italia e negli USA sulle politiche identitarie e i fenomeni migratori. Da sette anni si occupa di ricerca in campo educativo e didattico per la Fondazione Enrica Amiotti. Attualmente sta svolgendo un dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Università degli Studi di Firenze. È Vice-Presidente dell’Associazione Educatori Rinascimente. È anche formatrice docenti con l’Associazione Rinascimente e il Centro Ricerche EtnoAntropologiche: con focus sull’antropologia dell’educazione, ironia, cittadinanza attiva, geografia culturale e pari opportunità di genere.

Davide Stecca (www.davidestecca.it), musicista, esperto di body percussion e formatore metodo RCVE – Ritmo Corpo Voce ed Emozioni, si è diplomato in organo e composizione organistica al Conservatorio di Vicenza.  Ha alle spalle un’intensa attività concertistica, spaziando dalla musica classica al jazz e musica leggera. È Presidente dell’Associazione Educatori Rinascimente e fondatore e Direttore Generale di Officine Espressive a Padova. Per Davide la musica è un tramite per arrivare dove le parole si fermano, ad una conoscenza profonda di sé. Davide è su Rinascimente TV.

Fondazione Enrica Amiotti - c/o Ismu - Via Copernico 1, 20125 Milano - P.IVA 10030110968 - Cod. Fisc. 97447550159 - Termini e Condizioni - Privacy e Cookie Policy