3D per la Didattica – Livello Base

3D per la didattica vuol dire progettare e realizzare lezioni e progetti di “didattica del fare”, per sviluppare l’intelligenza spaziale, ovvero la capacità di comprendere, muoversi e progettare nello spazio tridimensionale, reale e simulato.

Formatore: Giuliana Finco

Durata: 20 ore

Costo: 119,00 iva inclusa

Quantità:
- oppure -
USA LA CARTA DEL DOCENTE
Corso riconosciuto dal Miur, dunque acquistabile con la carta docente

Product Description

Facebooktwittergoogle_pluspinterestFacebooktwittergoogle_pluspinterest

 


Informazioni sul corso:


Ambito formativo

Ambiti trasversali:

  • Metodologie e attività laboratoriali;
  • Innovazione didattica e didattica digitale;
  • Didattica per competenze e competenze trasversali;

Ambiti specifici:

  • Sviluppo della cultura digitale ed educazione ai media;
  • Inclusione scolastica e sociale;

Modalità:

Corso viene offerto in modalità base o avanzata attraverso formazione a distanza con webinar interattivi (minimo 12 partecipanti – iscrizione 10 giorni prima della data di inizio corso). È richiesto il collegamento 15 minuti prima dell’orario di inizio del corso per eventuali problemi tecnici.

Descrizione:

3D per la didattica vuol dire progettare e realizzare lezioni e progetti di “didattica del fare”, per sviluppare l’intelligenza spaziale, ovvero la capacità di comprendere, muoversi e progettare nello spazio tridimensionale, reale e simulato. In particolare con l’utilizzo di software per il disegno in 3D e della realtà virtuale gli studenti potenziano competenze e abilità trasversali fruibili in ambiti diversi: costruire in 3D e sviluppare l’organizzazione degli spazi, condividere, collaborare e scambiare esperienze a distanza, costruire oggetti tridimensionali. Gli oggetti realizzati possono essere stampati in 3D ed inoltre, caricati nei mondi virtuali, vengono utilizzati in VR in uno spazio dedicato alla didattica per pratiche operative di matematica, arte, storia, tecnologia, scienze. Tramite appositi tool sono anche visibili in AR (Realtà Aumentata).

Obiettivi:

Sviluppare l’“intelligenza spaziale” ovvero la capacità di comprendere lo spazio tridimensionale (Recognizing Spatial Intelligence)

Le attività sono basate sul learning by doing: le competenze vanno acquisite sul campo, provando e riprovando e verificando dove si sono commessi degli errori.

Promuovere l’utilizzo del software open source e/o gratuito.

Laboratorio come scuola di vita. Il motto dei Coder Dojo è: “Above All: Be Cool, bullying, lying, wasting people’s time and so on is uncool.”: Soprattutto, sii in gamba! Il bullismo, mentire e far perdere tempo non è da persone in gamba.

Organizzare uno spazio dove i ragazzi giocano a programmare un futuro migliore, divertendosi.

Costo a carico:

119 euro (comprensivo di IVA)

 

N° di ore di corso e di esercitazioni individuali:

20 h sia per il livello base che per quello avanzato: ogni livello comprende 10 moduli webinar interattivi di 2h ciascuno (1h di lezione e 1h di esercizi).

Destinatari:

Docenti Scuola Infanzia, Primaria e Secondaria di I grado.

Programma:

Presentazione e utilizzo del programma Sketchup, per il disegno, la stampa 3D, per rappresentare in realtà aumentata. SketchUp è un software gratuito per la modellazione tridimensionale di facile utilizzo in cui gli strumenti tecnici sono ridotti al minimo e la terminologia è molto semplificata. Gli oggetti realizzati con Sketchup possono poi essere salvati in un formato adatto alla stampa 3D o rappresentati in AR.

Esplorazione della tridimensionalità in modalità ludico-creativa attraverso l’utilizzo dei principali strumenti del programma: disegno libero di oggetti in 3D.

Approccio storico-geometrico: dal disegno in pianta alla costruzione in 3D. Costruiamo i solidi di rotazione. Realizzazione di un percorso di Storia e Geometria in 3D attraverso la ricostruzione delle principali città e monumenti delle antiche civiltà evidenziando le tecnologie in uso nei diversi periodi storici. Per mezzo dell’AR-media Plugin i modelli 3D realizzati in Sketchup possono essere visualizzati fuori dello spazio di lavoro digitale, direttamente nello spazio di lavoro reale dell’utente, collegando una semplicissima webcam e stampando un codice opportuno (denominato “marker”).

Dal disegno alla stampa 3D: preparare il disegno per la stampa 3D. I disegni realizzati con Sketchup vengono salvati in formato STL adatto alla stampa.

Altri software multipiattaforma gratuiti per il disegno3D: Tynkercad, Inkscape, OpenSCAD, MeshLab.

Prossime edizioni:

Livello base: a partire da gennaio: 18, 25 gennaio 2018 – 1, 8, 15, 22 febbraio 2018 – 1, 8, 15, 22 marzo 2018., con orario 20:30 – 21:30. Il corso sarà on  line, via webinar, e sulla Piattaforma Moodle.

Tipologie verifiche finali:

Questionario a risposte aperte, test a risposta multipla.

Frequenza necessaria:

20 ore sia per il livello base che per quello avanzato.

Mappatura delle competenze:

Matematica e competenze di base in scienza e tecnologia. Competenza digitale. Imparare ad imparare. Competenze sociali e civiche.

 

Formatrice:

Giuliana Finco: insegnava nella Sc. Primaria dell’I.C. Selvazzano 2 (PD), dove ha coordinato il gruppo di progetto “Robotica e energia”, vincitore del Bando “Concorso di idee per la didattica digitale” della Fondazione Amiotti. È stata tra i fondatori di Rinascimente e tra i docenti del Seminario formativo Rinascimente di giugno 2015, in cui in pochissime ore ha messo in “condizione operativa” insegnanti e bambini alla loro prima esperienza di robotica didattica. Giuliana è anche formatore della Rete Digitale Veneta. Maggiori info sui gruppi FB: “La scuola nella nuvola” e “Maker Lab”  e “Realtà aumentata” e Coding e robotica creativa.

Contatti : Giuliana Finco

[email protected] – [email protected]

Giuliana è formatrice dell’Associazione Educatori Rinascimente. Si veda www.rinascimente.org.

 

 

Fondazione Enrica Amiotti - c/o Ismu - Via Copernico 1, 20125 Milano - P.IVA 10030110968 - Cod. Fisc. 97447550159 - Termini e Condizioni - Privacy e Cookie Policy