Vision e Mission

La nostra Fondazione è dedicata a Enrica Amiotti (1885-1961), per 47 anni maestra elementare ad Albonese (Pavia). Dal 1970 identifica, premia e diffonde le eccellenze didattiche nella Scuola statale in tutta Italia. Concentrata fino al 2013 esclusivamente sulla Scuola Primaria, oggi il suo interesse include anche la Scuola dell’Infanzia e la Secondaria di 1° grado.

La Fondazione Enrica Amiotti crede che il corpo insegnante sia il vero motore dell’innovazione didattica  nella Scuola e che, tuttavia, l’innovazione debba essere messa a sistema e diffusa “dal basso”, sia a livello delle singole scuole che a livello locale, nazionale e internazionale, per iniziativa degli “educatori di buona volontà” con il supporto e lo stimolo dei dirigenti scolastici e delle istituzioni.

E’ essenziale però che gli insegnanti considerino ciascun bambino e ragazzo come persona, e  condividano insieme ai propri alunni la medesima voglia e lo stesso piacere di stare insieme, di “imparare facendo”, di sviluppare tutti i linguaggi espressivi, verbali e non verbali, di comunicare ed esercitare il pensiero creativo, critico e divergente per tutto l’arco della vita.

Facendo leva essenzialmente sulle risorse economiche originate dal lascito del suo Fondatore Luigi Amiotti nel 1970, la Fondazione Enrica Amiotti ha erogato nel corso della sua storia premi a circa 150 insegnanti eccellenti per un totale di circa 300.000 euro attualizzati, e – dal 2014 – ha investito altri 150.000 euro circa nei progetti educativi “Didattica del Fare – Fare per Includere” e “Rinascimente”, un nuovo modello di scuola per il 21° secolo e in “Rinascimente TV”.

La Fondazione Enrica Amiotti ha espresso un crescente impegno e determinazione nell’incidere sulla qualità della Scuola Statale italiana, sollecitando e ispirando l’innovazione didattica “dal basso”, attraverso i propri bandi e numerose iniziative educative e formative a favore degli insegnanti. Fino al 2006 i premi sono stati conferiti “alla carriera”, poi hanno riguardato progetti educativi documentati e già realizzati e, in seguito – a partire dal 2012 – progetti ispirati e direttamente supportati e documentati dalla Fondazione in tema di intercultura, pari opportunità di genere, didattica digitale, project management per bambini e un ventaglio molto ampio di metodi di didattica laboratoriale, attiva e inclusiva (dal circo alla robotica didattica, dalla musica alla matematica fuori dalla classe, dal project management alla filosofia per bambini, dal teatro e le scienze in lingua straniera all’orto didattico, …), con un riguardo particolare ai Bisogni Educativi Speciali (BES), ai temi dell’inclusione e dello “star bene in classe”.

Nel 2014, coinvolgendo insegnanti e dirigenti scolastici eccellenti del Nord, Centro e Sud Italia conosciuti grazie ai propri Bandi e al Progetto “Didattica del Fare – Fare per includere” , la Fondazione Amiotti si è fatta promotrice del nuovo modello educativo Rinascimente, che parte dai valori espressi nel Manifesto  per una scuola di tutti e per tutti i talenti e linguaggi espressivi, che trae e dà risorse educative e progettuali da/al territorio, coniugando – come nel Rinascimento italiano – le arti con le scienze, la bellezza con l’utilità sociale.

Rinascimente è la Scuola:

 

di Tutti i Talenti della Curiosità e del Coraggio
di Tutti e per Tutti della Diversità e della Comunità
della Conoscenza Integrata e dell’Arte della Sperimentazione e Apprendimento Attivo
dell’Individualità e dei Gruppi dell’Attenzione e del Rispetto
dei Linguaggi Verbali e Non-Verbali della Comunicazione e degli Eventi
dell’Educazione e dell’Espressione Fisica della Natura e della Salute
del Valore del Tempo della Responsabilità
della Vita Impegnata e Ricca di Senso della Performance
dell’Eccellenza e della Felicità della Frugalità e della Manualità
dell’Intrapresa Economica e Sociale del Project Management.

 

MANIFESTO RINASCIMENTE

 

Rinascimente_logo RinascimenteTV_logo

 

 

 

 

 

La missione della diffusione dei valori e delle iniziative Rinascimente è ora affidata all’Associazione Educatori Rinascimente, costituita nel luglio 2015 per raccogliere insegnanti, esperti didattici, genitori e dirigenti scolastici che si vogliono impegnare a realizzare la “bella scuola possibile”Rinascimente TV contiene già una cinquantina di video-interviste ad insegnanti ed esperti didattici da Sondrio a Matera, documentando in 10 “canali” tematici le tante esperienze di punta della “didattica del fare”, quasi sempre a bassissimo costo (economico) ma di grande impegno e divertimento, per docenti e ragazzi insieme. L’offerta formativa di corsi riconosciuti dal MIUR per insegnanti – in tema di dinamiche di gruppo, project management, musica e didattica digitale e multimediale – sarà portata avanti dall’Associazione Educatori Rinascimente, che si vuole proporre come agenzia formativa anche nei confronti dei dirigenti scolastici.

Nei prossimi anni, l’attività della Fondazione Amiotti sarà orientata su questi assi-obiettivi:

  • la diffusione dei valori di Rinascimente e dei metodi della “Didattica del Fare” e della “Didattica relazionale”, attraverso pubblicazioni, ricerche-azione e nuovi bandi rivolti agli insegnanti su metodi didattici innovativi in continuità verticale tra Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado, favorendo l’integrazione e l’inclusione;
  • l’estensione di partnership focalizzate per area o tema didattici, anche a livello territoriale, con particolare attenzione ai temi dell’inclusione e dei Bisogni Educativi Speciali (BES), della musica e delle arti espressive, delle scienze e della salute, oltre a voler favorire l’emergere di imprese sociali grazie alle quali mettere in campo e sviluppare le competenze e le intelligenze multiple dei giovanissimi, dei docenti, dei dirigenti scolastici e anche dei genitori;
  • una più stretta collaborazione col MIUR e le altre Istituzioni rappresentate nel Consiglio di Amministrazione e gli esperti del Comitato Scientifico della Fondazione Amiotti.

 

« 1 di 2 »

 

Una descrizione più ampia della storia e delle attività della Fondazione Enrica Amiotti, dal 1970 ad oggi, si trova qui:

 

Fondazione Enrica Amiotti dal 1970 ad oggi

 

Fondazione Enrica Amiotti - c/o Ismu - Via Copernico 1, 20125 Milano - P.IVA 10030110968 - Cod. Fisc. 97447550159 - Termini e condizioni - Cookie Policy