Flipped TV

La web TV dei ragazzi

Cos’è la Flipped TV?

Con la Flipped TV, gli studenti possono diventare reporter e attivisti sociali e ambientali, coinvolgere docenti, familiari e membri attivi della comunità locale, su temi che spaziano dall’ecologia alla legalità, dall’espressione artistica al benessere e alla salute. Il progetto Flipped TV trae ispirazione dalla metodologia flipping, ovvero capovolgimento dei ruoli. Allieve e allievi assumono una posizione di centralità nel processo di apprendimento e i docenti un ruolo di facilitatori e registi dell’azione didattica.

A cosa serve?

La Flipped TV mette al centro del processo di apprendimento (davanti e dietro la macchina da presa, alle consolle di regia e montaggio) i giovanissimi e le giovanissime della scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado. Facendo leva sulle dotazioni digitali attuali delle scuole italiane e delle famiglie, su software liberi, sui social media e su poche attrezzature di ripresa e regia (con costi addizionali minimi inferiori a € 1.000 per Istituto o plesso scolastico), è possibile apprendere e trasmettere competenze e consapevolezze multi-linguistiche (L1, linguaggi digitali e progettuali, CLIL), disciplinari (STEAM, educazione civica) e soprattutto sociali (service learning), dalla comunità di classe a quella del territorio, favorendo anche gemellaggi tra scuole italiane e anche in prospettiva straniere.

Incontri Gratuiti:

Descrizione del corso:

Questo corso sulla Flipped TV fornirà la metodologia e gli strumenti tecnico-didattici per realizzare una Web TV di classe / plesso / istituto, coinvolgendo e rendendo protagonisti gli studenti/studentesse delle classi coinvolte. Facendo leva sull’utilizzo di semplici strumenti hardware opzionali poco costosi, acquistabili a parte dall’Istituto, sarà possibile gestire le riprese, l’edizione, la regia, la messa in onda e la registrazione di video realizzati dai ragazzi, utilizzando anche i PC e gli smart-phone in dotazione alla scuola e alle famiglie. Tutto ciò partendo dall’esperienza concreta di una Comunità Educanti di Torino, presto diffusa nel resto d’Italia e in alcuni Paesi del Mediterraneo.

Obiettivi:

–  Dare ai DS e ai docenti della Primaria e Secondaria gli strumenti tecnici, operativi e pedagogici per lanciare una WebTV di Istituto o di plesso, trasformando gli alunni in testimoni, reporter e attivisti sociali e ambientali nei territori

  Già durante il corso di formazione-docenti e poi durante le vacanze estive, coinvolgere i ragazzi delle classi pilota della Primaria e della Secondaria nella creazione di video-inchieste / interviste con l’obiettivo di “diventare reporter del proprio futuro”, attraverso un’Educazione Civica originale, attiva e partecipata.

–  Rendere gli alunni protagonisti del loro percorso educativo, dando visibilità a famiglie ed enti locali sui vari metodi didattici attivi e inclusivi compresi nel PTOF, inserendoli in una logica di service learning (“apprendere facendo del bene alla comunità”).

–  Favorire la raccolta fondi (crowdfunding, donazioni) e attività di volontariato sociale a favore di nuove iniziative socio-educative portate avanti dalla Comunità Educante del territorio.

–  Scambiare esperienze e contenuti video tra scuole diverse in Italia e all’estero, secondo temi comuni (es.: STEM, arti espressive, educazione ambientale, stili di vita salutari, …).

Destinatari: Dirigenti scolastici e insegnanti della Scuola Primaria, Secondaria I – II grado, esperti, educatori e chiunque sia interessato al tema.

Il corso è accreditato sulla piattaforma ministeriale Sofia ID S.O.F.I.A: 70742 – CODICE 1° EDIZIONE: ID 104077

Attestato: 

Il Corso rilascia a tutti i corsisti l’attestato di partecipazione del MIUR in quanto la Fondazione Enrica Amiotti è ente accreditato per la formazione dei docenti ai sensi della D. M. 170/2016 per complessive 20 ore. L’attestato di partecipazione è caricabile nella sezione “Iniziative formative extra” della Piattaforma Sofia (click su “Le mie iniziative formative extra piattaforma”), ovviamente previa iscrizione in Piattaforma.

Formatore:

Celestino Rossi è docente di Scuola Primaria presso l’IC Tommaseo di Torino. Si occupa della Funzione strumentale P.T.O.F. , della funzione strumentale Documentazione scolastica, è Membro dello Staff dirigenziale e Responsabile WEB TV di Istituto. Da anni infatti si è appassionato ai temi legati al digitale, in particolare alla comunicazione digitale attraverso la Web TV per ragazzi.