CLIL for Primary and Middle School

Cos’è il CLIL?

The course – taught in English – provides an introduction to the CLIL (Content and Language Integrated Learning) methodology and practice in Primary and Early Secondary Schools (Istituti Comprensivi). CLIL is the best solution to teach a foreign language via text, videos and games related to any sort of subject matter (e.g. science, math, geography, history, STEM, active citizenship, every-day life, …), leveraging on a vast portfolio of educational content freely available on the Internet.

Il corso è accreditato sulla piattaforma ministeriale Sofia – ID S.O.F.I.A: 60483 – CODICE 2° EDIZIONE: ID 104160

Modalità:

Corso di 20 ore totali, articolato in 5 moduli sincroni via webinar, su Piattaforma Zoom di 2 ore (90′ di lezione e 30′ di interazione coi partecipanti) + 5 ore di approfondimenti individuali tra una lista di documenti e video a scelta del partecipante + 5 ore di esercitazioni in classe con i propri alunni.

Contenuti del corso:

Questo corso – insegnato interamente in lingua inglese – di introduzione alla metodologia del CLIL fornirà gli elementi teorici di base e alcuni esempi di applicazione pratica realizzabili nella Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado, utilizzando contenuti ludico-didattici disponibilità in rete, e rendendo protagonisti gli alunni delle classi coinvolte.Secondo le linee guida della Fondazione Enrica Amiotti, il CLIL è la metodologia di scelta per insegnare una lingua straniera ai bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni insegnando nel contempo contenuti di altre discipline, nella maniera attiva, inclusiva e coinvolgente, propria del CLIL. La grammatica e le espressioni linguistiche quotidiane vengono così apprese ed esperite in maniera “naturale” attraverso la fruizione di lezioni e contenuti ludico-didattici disponibili in Internet, con particolare riferimento a quelli offerti gratuitamente dal British Council. In prospettiva, i partecipanti a questo corso, provenienti da scuole non solo italiane, andranno a costituire dall’A.S: 2021-’22 una comunità di pratica CLIL, permettendo lo scambio di esperienze e contenuti e anche occasioni di incontro (Erasmus Plus, scambi docenti, campi estivi, ecc.), oltre a ulteriori corsi avanzati sul CLIL, segmentati per ordine di scuola e aree disciplinari.

Ambiti formativi:

AMBITI TRASVERSALI

  1. Metodologie e attività laboratoriali;
  2. Didattica per competenze e competenze trasversali;

AMBITI SPECIFICI

  1. Dialogo interculturale e interreligioso;
  2. Cittadinanza attiva e legalità;
  3. Didattica delle singole discipline previste dagli ordinamenti.

Obiettivi:

  • Dare ai DS degli Istituti Comprensivi e ai docenti di ogni materia e ambito disciplinare della Primaria e Secondaria di 1° grado i principali strumenti metodologici e pedagogici per avviare progetti CLIL pilota e a regime nelle proprie classi e plessi scolastici, incrementando le competenze linguistiche e pedagogiche dei docenti e favorendo un apprendimento attivo e inclusivo delle lingue straniere in un’età (specie nella Primaria) particolarmente feconda per l’apprendimento ed esperienza attiva di nuovi linguaggi.
  • Già durante il corso di formazione-docenti e poi durante le  vacanze  estive,  coinvolgere  i ragazzi delle classi pilota della Primaria e della Secondaria nella creazione di video-inchieste / interviste con l’obiettivo di “diventare reporter del proprio futuro”, attraverso un’Educazione Civica originale, attiva e
  • Rendere gli alunni protagonisti del loro percorso educativo, dando visibilità a famiglie ed enti locali sui vari metodi didattici attivi e inclusivi compresi nel PTOF, inserendoli in una logica di service learning (“apprendere facendo del bene alla comunità”).
  • Favorire la raccolta fondi (crowdfunding, donazioni) e attività di volontariato sociale a favore di nuove iniziative socio-educative portate avanti dalla Comunità Educante del
  • Scambiare esperienze e contenuti video tra scuole diverse in Italia e all’estero, secondo temi comuni (es.: STEM, arti espressive, educazione ambientale, stili di vita salutari, …).

Attestato:

Il Corso rilascia a tutti i corsisti l’attestato di partecipazione del MIUR in quanto la Fondazione Enrica Amiotti è ente accreditato per la formazione dei docenti ai sensi della D. M. 170/2016 per complessive 20 ore. L’attestato  di  partecipazione è caricabile nella sezione “Iniziative formative extra” della Piattaforma Sofia (click su “Le mie iniziative formative extra piattaforma”), ovviamente previa iscrizione in Piattaforma.

Formatori:

Alexandra Palaiogianni è docente di lingua inglese nelle Scuole greche da circa 30 anni (10 in scuole private, 20 in scuole statali), è formatrice di docenti presso il Ministero dell’Educazione greco, l’Istituto MAICH ed ha co-gestito nel 2020 un progetto Erasmus Plus sul CLIL con insegnanti di scuole umbre e lombarde. Ha conseguito una laurea in Lingue e Letteratura inglese all’Università di Atene e un Master per l’insegnamento dell’inglese all’Aston University di Birmingham.

Antonio Borraccino insegna inglese con metodo CLIL e “blended learning” all’I.C. Tommaseo di Torino ed opera come libero professionista in diversi contesti educativi. Dopo il diploma magistrale conseguito a Torino nel 1980, ha insegnato corsi per figli di italiani presso il nostro Consolato di Londra, ha ottenuto lauree in inglese e arabo all’Houslow Borough College e alla University of Westminster, ed è stato docente dal 1996 al 2014 nella stessa University of Westminster. E’ specializzato in edutainment in lingua inglese e produce video educativi.

Alexa Parr è interprete professionista in simultanea inglese-francese e parla anche italiano, olandese, tedesco e russo. FIno al 2010 ha operato come consulente senior in risorse umane e come speaker radiofonica in programmi educativi in Belgio. Ha conseguito in Master in International Relations & Externalities all’Oxford University (Trinity College) e un DES in International Law all’Université Libre de Bruxelles. Inoltre, canta come soprano, presiede un’associazione culturale a Salies-de-Béarn (Aquitania, Francia) e ha in corso un progetto video poetico-musicale intorno alle poesie di Rumi (poeta sufi del 13° secolo).